in

Parla la madre di Cuadrado: “Juan ama la Juve, vuole chiudere la carriera in bianconero. Da bambino non tornava neanche a mangiare per giocare a pallone”

di FABIO MARZANO

TORINO – Dopo l’ultimo turno di campionato disputato siamo giunti al giro di boa di questa stagione che, ci sta regalando numerosi colpi di scena, giornata dopo giornata. In casa Juve c’è aria di entusiasmo dopo aver portato a casa il primo trofeo dell’era Pirlo, grazie alla vittoria arrivata in Supercoppa contro il Napoli, ma anche per quello che sarà il proseguo della stagione. Bianconeri che potranno contare sull’intramontabile CR7 e sul ritorno in campo di Juan Cuadrado, indispensabile e insostituibile per l’ex Campione del Mondo. Proprio sul colombiano, ci ha raccontato alcuni interessanti aneddoti sua madre Marcela Bello Guerrero, la quale ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla nostra redazione.

Juan Cuadrado insieme a sua madre Marcela
Juan Cuadrado insieme a sua madre Marcela

In che età ha iniziato a giocare a calcio e quali sono state tele sue motivazioni per iniziare?

“Lui ha iniziato a giocare a calcio che aveva 6 anni. Quando era piccolo giocava ovunque, a scuola durante la ricreazione e appena usciva andava a giocare con degli amici vicino casa. A volte dovevo anche andarlo a prendere perche non tornava mai a casa, neanche a pranzo. Lui non lo fa per lavoro, questa è sempre stata la sua passione e si diverte quando gioca”.

Cosa hai provato quando gli hanno fatto il primo contratto da professionista?

“E’ una sensazione unica e che ti lascia senza parole. Per arrivare dove è lui non è stato facile, ha fatto tantissimi sacrifici e vederlo approdare in una squadra importante dopo aver vissuto periodi di difficoltà, per me che sono la madre è stata una delle emozioni piu forti che ho provato in vita mia. Lui è stato sempre felice di tutto quello che ha ottenuto fino ad ora ma ha sempre mantenuto i piedi per terra. Juan è malato di calcio”.

Quanto è importante la Juventus per Juan e quanto lui è affezionato ai bianconeri?

Lui ama la Juventus. E’ affezionatissimo ed è molto felice di essere parte di questa grande squadra. Mi ha sempre detto che vuole finire la sua carriera in bianconero. Spero vivamente che questo possa avvenire”.

Ha ricevuto delle offerte che lo hanno fatto vacillare in passato quando era gia alla Juve?

Ci sono state squadre che lo hanno voluto ma la sua volontà è sempre stata quella di restare a Torino. Lui è tranquillo e sereno alla Juve, sta bene e si sente al centro del progetto. Credo che finché avrà questo entusiasmo e continuerà a giocare cosi, non ci saranno problemi. Lui pensa solo a giocare e a dare il massimo per la sua squadra”.

Qual’è il rapporto con Ronaldo e qual’è il compagno con cui ha costruito un maggior legame?

“Per come è fatto lui credo che abbia un ottimo rapporto con tutti. Sicuramente avrà qualcuno con cui si trova meglio rispetto ad altri, ma va d’accordissimo con tutti. Forse avrà piu feeling con i sudamericani ma tratta tutti allo stesso modo perche vuole bene a tutti”.

Oltre a Juan, qual’è il tuo calciatore della Juve preferito?

A me piace solo mio figlio. Tutti gli altri li ammiro però io muoio per mio figlio”.

Ringraziamo gentilmente la signora Marcela per la disponibilità.

 

Source link

What do you think?

Written by bourbiza

Rispondi

GIPHY App Key not set. Please check settings

la maggior parte non capisce la crisi

rientro in Liguria, Lombardia, Marche e Umbria