Claudio Ranieri: “Voglia e determinazione saranno la chiave del match, non voglio errori”

Alla vigilia di Sampdoria-Juventus, in programma domani sera al De Ferraris, il tecnico blucerchiato avverte e specifica le proprie considerazioni sulla base di quanto messo in campo dai suoi.

Alla vigilia della sfida con la Juventus, il tecnico blucerchiato fa sentire la propria voce, reduci dalla vittoria con il Parma. Fiducioso delle qualità tecniche della squadra, mister Ranieri ha sottolineato le aspettative per un match impegnativo, che si presenterà come banco di prova di maturità e continuità:

Domani sarà importante giocare con serenità e abnegazione, e anche con un pizzico di fortuna – esordisce Ranieri -. Squadre così possono sempre sfruttare la giocata di un campione. La Juve è in lotta per lo Scudetto, ha cambiato allenatore ma sta facendo bene, è una candidata al primo posto in questo campionato aperto sia per quanto concerne lo scudetto che per gli ultimi posti in classifica.  Domani serviranno voglia e determinazione, non come abbiamo fatto a Torino. A Parma ci sono stati degli errori, non possiamo scoprirci in quella maniera, Audero ci ha aiutato a vincere. Mi piace una squadra che giochi bene e faccia gol, ma mi piace anche non prenderli – ha commentato il tecnico -. Abbiamo dodici marcatori in rete, questo vuol dire tanto, è un bel segno, perché il calcio è lavoro, sacrificio, abnegazione e aiutarsi l’uno con l’altro. È un campionato strano: l’anno scorso non segnavamo, oggi invece tutti fanno gol”.

In un analisi generale il tecnico poi conferma: “La Sampdoria di oggi è molto diversa da quella dell’andata. Sono arrivati dei giocatori nuovi, altri sono entrati in forma. Quindi penso che la squadra abbia un grande margine di miglioramento”. 

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0