Deluso da De Laurentiis, io non tratto con altri club

Gennaro Gattuso a ruota libera dopo la vittoria del suo Napoli contro il Parma. Il tecnico ha gradito la prestazione degli azzurri, meno brillanti del solito ma più concreti e determinati. Ai microfoni di Sky, il tecnico è tornato su quanto accaduto negli ultimi giorni: dalle voci relative alle dimissioni, fino a quelle sui contatti tra la dirigenza e altri allenatori (in primis Benitez). Il mister si è rivelato un fiume in piena.

Un fiume in piena. Gattuso, ha sottolineato senza troppi giri di parole cosa non gli è piaciuto negli ultimi giorni. Il tecnico, a suo dire, ha lavorato in condizioni a dir poco difficili: “Io prendo schiaffi a destra e a manca, vengo massacrato tutti i giorni. Sembra che siamo ultimi in classifica. Tutti i giorni, mi dite ‘è gente che non conta nulla quella che parla’, ma è difficile e siccome si smanetta tanto, ai giocatori qualcosa rimane. Io non leggo nulla, perché non voglio farmi male da solo. Se il presidente ha fatto bene a confermarmi? Io devo lavorare, ora mi tocco sotto ma se perdo le prossime due partite, sono di nuovo in discussione. Non si può lavorare così”

(in aggiornamento)

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0