in ,

Nuova Insignia, l’ammiraglia di Opel tecnologica, efficiente e dai consumi ridotti

La nuova Insignia è realtà. L’ammiraglia di Opel, nella sua versione più elegante e originale si presenta al top anche dal punto di vista della tecnologia e dell’efficienza. L’ultima arrivata della casa automobilistica tedesca, ordinabile in tre versioni, presenta in particolare dei gruppi ottici innovatici con un rivoluzionario sistema Led, che garantiscono maggiore visibilità. Dal punto di vista dei consumi poi l’ultimo modello della Insignia fa registrare drastici cali rispetto al passato, così come sono ridotte anche le emissioni di CO2.

Elegante, ma anche efficiente e tecnologica. La nuova ammiraglia di Opel è un mix perfetto di estetica e funzionalità. A contraddistinguere l’ultima versione della Insignia ci sono i gruppi ottici anteriori supersottili e dotati di una rivoluzionaria tecnologia LED. I fari anteriori a tal proposito, attivi e con il sistema IntelliLux LED® Pixel, sono dotati 168 elementi LED, 84 per faro. Garantita così una visibilità migliore, con il pregio di non infastidire e abbagliare le auto che viaggiano nella corsia opposta. Una generazione di fari che pone la Insignia ai vertici del segmento.

Le innovazioni non finiscono qui, visto che sulla nuova Opel Insignia ci sono anche altre tecnologie d’avanguardia. Oltre alla Retrocamera digitale, e l’Assistente alla retromarcia basato su radar, l’ammiraglia di Opel presenta anche sistemi di sicurezza come l’Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza e Riconoscimento pedoni, Head Up Display, Sistema per il mantenimento della corsia di marcia, Allerta angolo cieco laterale, Cruise control attivo con frenata di emergenza, Riconoscimento cartelli stradali e Assistente automatico al parcheggio. Tecnologia e comfort garantiti anche all’interno, con un sistema di infotainment, facilmente utilizzabile grazie a grandi schermi touch e allo schermo del cruscotto (DIC). Presente anche il caricatore Wireless nel tunnel centrale e i sedili ergonomici con certificazione AGR.

La nuova Opel Insignia sarà presentata al pubblico in tre versioni, GSi, Grand Sport e Sports Tourer con motori benzina e diesel di ultima generazione. Cambi manuali e automatici, dotati di 8 e 9 marce che grazie all’attrito ridotto permetto di ridurre ulteriormente i consumi del carburante. A proposito di consumi, grazie al ciclo NEDC, gli stessi sono tagliati rispetto al passato del 18% con la capacità di far calare anche le emissioni di CO2 a 100 grammi per chilometro. Una vettura dunque che si conferma al top anche in termini di consumi ridotti.

Source link

What do you think?

Written by bourbiza

Rispondi

GIPHY App Key not set. Please check settings

Prego per Eleonora e Daniele

Bonus e sussidi non bastano, servono riforme vere oltre il velo dell’ipocrisia