in

Ronaldo contro l’Inter cerca gol e riscatto. E anche di rovesciare il suo trend

Domani ha l’occasione per cancellare la recente serata-no di San Siro. Ma anche di tornare a segnare contro i nerazzurri dopo tre digiuni consecutivi

Se domani sera contro l’Inter la Juve cercherà rivincita e conferme della nuova fisionomia nata proprio dalle ceneri di San Siro, Cristiano Ronaldo avrà anche motivo di personale riscatto per la prova opaca nella sconfitta del 17 gennaio e una storia che non lo ha visto fin qui fra i grandi protagonisti della sfida.

I precedenti

—  

Nelle ultime tre gare contro l’Inter Ronaldo è infatti rimasto a digiuno di gol, dopo averne segnati due nelle prime cinque gare contro i nerazzurri in diverse competizioni: uno col Manchester United in Champions League (marzo 2009) e l’altro per il definitivo 1-1 della Juventus al Meazza in Serie A (aprile 2019). Nel dettaglio nel 2018-19 la doppia sfida in campionato ha visto Cristiano sempre in campo, con un solo gol all’attivo. Nessun gol invece nel doppio confronto della stagione successiva, terminato con due vittorie bianconere.

La serata-no di San Siro

—  

La sconfitta di gennaio è già storia recente: nel contesto di una prestazione negativa della squadra, Ronaldo non era riuscito né a trovare il guizzo vincente, né a dare la scossa ai compagni. Anzi, oltre a una prova decisamente sottotono per i suoi standard, si era lasciato andare a una serie di espressioni fra il deluso e il sarcastico, figlie della frustrazione e dell’amarezza della sconfitta.

Verso la nuova sfida

—  

Dopo aver vissuto la serata più negativa della sua stagione, la Juventus è poi riuscita a risollevarsi, trovando continuità nella vittoria (leggi 4 successi consecutivi) e nella tenuta difensiva (nessun gol subito negli stessi 4 match). Ronaldo nello stesso slot di partite ha impresso il suo sigillo in Supercoppa, sbloccando la gara contro il Napoli, poi il contatore dei gol fatti si è fermato. Domani con l’Inter sarà un’occasione importante per invertire il trend della sua storia contro l’Inter e per riprendere la sua marcia, già arrivata a 20 gol in questa stagione.

Source link

What do you think?

Written by bourbiza

Rispondi

GIPHY App Key not set. Please check settings

Milan, primato in Italia e in Europa per rigori. Ma anche per pali…

“Benvenuta Nina! E grazie Agustina per…”