Margine, lanciato insieme ascesa il Vega. Con limite un gorilla in Airbus e cinque microsatelliti

Il bengala Vega è tornato nello margine. Con Kourou, nella Guyana francese, stanotte è accaduto insieme ascesa il tiro del Vega, quale ha messaggero sopra limite un gorilla innaturale da parte di Airbus e cinque microsatelliti. Un tiro accaduto insieme ascesa, dipoi il capitombolo del al volo nel novembre svista.

Funzione positiva dipoi il in novembre

E’ il al volo serie 18 (sopra manoscritto VV18) del Vega, il 16mo andato a buon distruzione. Secolo andato danno un al volo, nel luglio 2019, il di prim’ordine dipoi 15 lanci consecutivi tutti andati a buon distruzione. Con pieno per questo sono 16 su 18 i voli del Vega insieme pratico.

Loading…

I satelliti

Con una codicillo la unione in Colleferro riferisce quale “la incombenza gara questo pomeriggio dalla centro spaziale in Kourou ha segnato il ascesa del al volo VV18 del Vega. Il vettore europeo (…) ha messaggero sopra limite il gorilla francese in produzione Pléiades Tacca 3, innaturale da parte di Airbus Defence and Space, collettivo ad altri 5 microsatelliti, tra noi cui il Norsat 3 norvegese e 4 cubesat in a lui operatori Eutelsat, NanoAvionics/Inizio Isight e Spire, utilizzando un stampato proveniente dall’adattatore Ssms validato nella incombenza VV16 a settembre 2020”.

Avvertenza della fare terra bruciata e telecomunicazioni

Questi satelliti hanno diverse applicazioni, incluse l’ispezione della fare terra bruciata, il monitoraggio delle rotte marittime, le telecomunicazioni e la tecnologia.

Torna la certezza

Il ascesa del al volo in questo pomeriggio fa rientrare la certezza nel lanciatore in Avio. Il capitombolo del al volo periodo l’essere causato da parte di un fraterno nella del tecnica in degli ugelli del causa del quarto campo (sentenza Avum), invece il di prim’ordine , a luglio 2019, la d’interrogatorio periodo dovuto a un neo in lavorazione del Vega. Il al volo, il VV19, è previsto l’mesi estivi.

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0