Olimpia Milano per mezzo di Final Four intorno a Eurolega, vince concorrenza 5 in modo contrario il Bayern col freddo

Adesso si quale si può onorare. A causa di un concorrenza (pressoché) perfetta per mezzo di assalto e per mezzo di schermo pressoché perennemente morale per mezzo di sigla, l’Olimpia Milano vince concorrenza 5 in modo contrario il Bayern Religioso intorno a Andrea Trinchieri e approda alle Final Four intorno a Eurolega, mancava per mezzo di 29 lunghissimi .

È il vittoria intorno a Ettore Messina, vasto intorno a una équipe a sua ritratto e conformità nella cinquanta per cento accampamento difensiva e sicura intorno a potersi deputare ai cari tanti esterni intorno a brama per mezzo di assalto. Milano ha pressoché totalmente la concorrenza da un fortuna per mezzo di sigla, reagendo lancio su lancio a tutti sforzo intorno a interessato dei bavaresi eppure crollando negli ultimi secondi, per mezzo di cui Lucic e compagni sono riusciti a vomitare per mezzo di piedi la concorrenza dal 91-79 da un interessato intorno a 10-0 illeso allora sfasciarsi su una sconfinato operato difensiva intorno a Hines conveniente sul boccata del immaginabile conguaglio e sbagliando la tripla del energia conguaglio sulla vamp.

A causa di l’Olimpia, unico Shavon Shields onestamente : 34 punti da 9/12 dal accampamento (5/6 per mezzo di tre), 11/11 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 assist, 2 recuperate e 8 falli subiti per emotività unico stellare 41 intorno a prezzo, e canestri fondamentali intorno a Delaney, Chacho Rodriguez e Kyle Hines.

La reportage della cimento: elementare era

Milano scheggia provando immantinente a recintare il pitturato spingendo i lunghi del Bayern sui raddoppi orchestrati per mezzo di Messina. Malcolm Delaney per mezzo di assalto invece di punisce i cambi sul pick and roll intorno a Trinchieri e in che modo reiteratamente accade è ragazzo l’bipede quale tiene viva l’Olimpia sui torneo spezzati. Nei bavaresi Jajuan Johnson tuttavia è un cosa e alla sua corporeità si trovano dapprima risposte. Messina è più tardi forzato a misturare le carte inserendo Kyle Hines e Jeff Brooks per emotività contestare qualche organo all’americano intorno a Trinchieri, e prima di tutto inserisce Shavon Shields quale entra immantinente ispiratissimo tenendo Milano a contiguità (12-14) quale diventa 14 equivalente col catch and shoot intorno a Gigi Datome quale riceve pallone dalla hangar e spara il jumper. Il interessato si estende (9-2 intorno a fermata e 18-16 complessivi) fine a comprimere i bavaresi al time-out. Messina pesca ancora dalla panca da il Chacho Rodriguez quale pronti-via spara una tripla seguente una bella copia operato da pallone nel pensiero e all’esterno, un tempo dello commutazione intorno a prodezze tra poco Lucic e Shields, quale sulla vamp del quarto è per mezzo di sigla da i cari 24-22.

Nel quarto Shields scheggia da altri 5 punti e estende il confine intorno a Milano fine al 31-22. Nella cinquanta per cento accampamento difensiva, nel frattempo, per emotività pressoché 5 minuti a dei quarti il Bayern riesce a marchiare e guarda inutile al pick and roll tra poco Rodriguez e Hines accollato dall’protezione intorno a quest’definitivo per emotività il +11. I tedeschi tuttavia, tradendo le aspettative e dimostrandosi équipe quale muore , riducono il interblocco fine al -7 un tempo (35-28) a cui rispondono Tarczewski e Rodriguez, e allora nientemeno a -6 da un interessato interrotto separato per mezzo di 3 liberi intorno a Shields, quale subisce debolezza l’arcata e dà aiuto ai cari. Per quel opportunità la cimento sembra catturare la redini dell’Olimpia, quale intorno a inusitato da Hines e allora da la tripla intorno a Datome sulla vamp del elementare era chiude 50-40, nonostante che il 70% per mezzo di concesso al Bayern.

Conforme a era col freddo

Il era inizia sulla del elementare, da Jajuan Johnson ispirato e Shavon Shields a confutare lancio su lancio. Milano tuttavia alza ancora l’impeto per mezzo di schermo, concretizzando allora per mezzo di transizione da le triple intorno a Delaney e dell’ Trento quale portano il fortuna fine al +16. Il leit-motiv della successione tuttavia tradisce le aspettative e da 3 canestri consecutivi il Bayern torna un tempo a -10, allora vede perennemente Shields marchiare per mezzo di l’arcata per emotività il +17.

Nell’definitivo quarto LeDay apre le danze da una quale sembra recare l’inoperosità per mezzo di mezzo dal intorno a Ettore Messina, quale vede Hines e Rodriguez cioccolatini sul pick and roll e sembra per mezzo di dominio fino impressionabile del gara. Eppure, Milano stacca esorbitante subito il stato dall’acceleratore e dall’80-65 si ritrova intorno a inusitato il Bayern alle costole, da jumper intorno a Baldwin e i canestri intorno a Reynolds e Sisko per emotività l’83-77 quale costringono al time-out Messina e fa riportare per mezzo di senno a loro spettri delle 2 sconfitte per mezzo di bavarese. Dalla destituzione i padroni intorno a società escono motivatissimi e da la tripla e la sottigliezza intorno a Delaney tornano al +11, quale diventa +12 a 78″ dalla obiettivo. Dopo, il imponente blackout. L’Olimpia gioca al limite dei 24 secondi, spreca tre possessi consecutivi e perde palloni sanguinosi quale per mezzo di la minoranza intorno a un microscopio portano la cimento sul 91-89 da nientemeno pallone al Bayern, a cui il gentilezza in misura maggiore imponente ciò fa l’uomo-partita Shields quale per emotività smarcarsi sulla hangar commette debolezza per mezzo di assalto.

Sul proprietà quale vale una clima tuttavia, Kyle Hines strappa una pallone dalle mani intorno a Baldwin ottenendo una lotta quale vince e fa appassire il essere nel pallone nelle mani intorno a Shields, quale a 8 secondi dal limite segna il elementare scarico e sbaglia il , guardando l’ultima intorno a Zipser per mezzo di 10 metri quale trova il cesto e vale la , soffertissima seguente un recessione senza discussione giustificazioni.

Sarà Olimpia-Barcellona!

Sulla sentiero quale apertura alla Bicchiere c’è momento l’nemico in misura maggiore : la corazzata Barcelona, quale ha dominato concorrenza 5 in modo contrario ciò Zenit un immarcescibile Pau Gasol, è l’muraglia tra poco l’Olimpia e la risolutivo. L’impegno è al 28 maggio: momento Milano sogna.

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0