LG non costruisce più schermi LCD per iPhone

L’era degli schermi LCD volge al termine, almeno per quel che concerne il panorama iPhone: punta proprio in questa direzione un ultimo rapporto, secondo il quale il fornitore Apple di lunga data LG non fornirà più schermi LCD per iPhone SE, sebbene continuerà ancora a fornire schermi OLED per la linea di iPhone 12.

LG è un importante fornitore per Apple in campo display, e fornisce una piccola porzione di OLED da utilizzare su iPhone 12. Secondo un nuovo rapporto delle scorse ore, la società sudcoreana non produrrà più LCD per iPhone SE in futuro e concentrerà invece a fabbricare display per l’ultima gamma di iPhone.

Secondo The Elec, la linea di LCD per iPhone non è stata così proficua. Di conseguenza, LG avrebbe interrotto la produzione di schermi LCD per iPhone nel terzo trimestre del 2020. Lo stesso produttore sembra, inoltre, abbia interrotto la produzione di schermi LCD per tutti gli smartphone entro la fine del quarto trimestre del 2020.

Del resto, Apple ha spostato l’intera gamma di iPhone 12 su schermi OLED nell’autunno 2020, rendendo iPhone SE l’unico nuovo iPhone rilasciato con schermo LCD per quell’anno. E si sa che Apple è solita anticipare le tendenze di tutti gli altri competitor, che presto o tardi potrebbero decidere di abbandonare gli schermi LCD, lasciando tale tecnologia solo su smartphone entry level.

Nel frattempo Apple utilizza già  più fornitori per tutti i suoi display, in particolare Samsung, che produce la maggior parte dei display OLED, con LG cui spetta il resto della produzione.

LG lancerà due smartphone arrotolatili nel 2021

Apple ha provato a utilizzare un terzo produttore in passato, BOE, che però ha incontrato non pochi problemi nel superare i test di qualità imposti da Apple nella produzione di display OLED. Sembra che il colosso cinese sia riuscita a soddisfare gli elevati standard di Cupertino solo di recente e che potrebbe cominciare a fornire schermi ad Apple proprio in questi primi giorni del 2021.

Ancora, secondo le stesse fonti, Apple d’ora in avanti dovrebbe affidarsi a Sharp e JDI per la produzione dei pannelli LCD. Nel frattempo, LG riutilizzerà i suoi impianti LCD per costruire transistor a film sottile (TFT) in silicio policristallino a bassa temperatura (LTPS), comunemente impiegati per i touch screen dei display dei veicoli.

Anche se presto ancora per parlarne, ricordiamo che Apple dovrebbe rilasciare il prossimo iPhone nel 2021, verosimilmente iPhone 13. con display in ossido policristallino (LTPO) a bassa temperatura con tecnologia ProMotion. Non è noto se LG produrrà questi display, o se Samsung e BOE saranno gli unici fornitori per tali schermi.

Tutti gli articoli che parlano di iPhone, iPad, Mac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 12 è in questo approfondimento di macitynet, invece per chi è interessato ad Android, tutte le notizie sono disponibili qui.

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0