Ibra-Lukaku, solo una giornata di squalifica nonostante la rissa nel derby

La sentenza del Giudice sportivo dopo lo scontro nei quarti di Coppa. Ora sta alla Procura federale aprire eventualmente un fascicolo su quanto successo tra i due. Salta l’andata con la Juve anche Hakimi

La rissa nel derby? Finita lì, con un giallo a testa. E senza ulteriori strascichi. Per ora. E così il Giudice sportivo della Lega calcio ha squalificato per una giornata Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku dopo il derby nei quarti di Coppa Italia. L’attaccante interista salterà così la sfida di semifinale contro la Juve, Ibra la partita di Coppa Italia della prossima stagione. Squalificato per una giornata anche Hakimi (ammonito nel derby, era diffidato).

La Procura

—  

Il giudice sportivo, in base al referto arbitrale, ha squalificato Lukaku (era diffidato, nella partita è stato ammonito) e Ibrahimovic (espulso dopo una doppia ammonizione). Ora la Procura federale chiederà di acquisire il referto arbitrale per leggere tutti i dettagli del provvedimento. Dopodiché valuterà. “Le immagini che abbiamo visto non sono state belle e vanno messe in discussione – ha dichiarato il presidente della Figc Gabriele Gravina – . Dal punto di vista regolamentare l’arbitro ha evidenziato quello che ha visto in campo, ora la procura acquisirà il referto per capire a cosa si riferiscono le squalifiche. Se non dovessero emergere indicazioni legate a fatti specifici il procuratore adotterà i provvedimenti che riterrà opportuni”. La prova tv può essere richiesta in casi eccezionali dal Procuratore federale soltanto se manca qualcosa alla completezza dei referti di arbitro e ispettori.

Il comunicato

—  

Nel comunicato si legge che Ibrahimovic è stato squalificato per “doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”. Lukaku, che era diffidato, è stato squalificato “per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Seconda sanzione)”. Dopo i quarti di Coppa Italia sono stati squalificati per una giornata anche Palomino (Atalanta), Hakimi (Inter) e Kessie (Milan).

gravina

—  

“Non è stata una bella immagine e va messa in discussione sotto diversi punti di vista – commenta il presidente Figc Gabriele Gravina -. Sotto il profilo regolamentare il direttore di gara avrà evidenziato quanto visto in campo. Per quanto riguarda l’evolversi, la Procura acquisirà il referto del Giudice Sportivo per capire a cosa si riferisce questa squalifica. Se non dovessero emergere indicazioni a fatti specifici o a frasi, credo che su questo il procuratore adotterà i provvedimenti più opportuni”.

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0