Inter-Juve per la quinta volta in semifinale: i nerazzurri contro il tabù

I bianconeri sono sempre arrivati in finale nelle quattro volte che hanno giocato il Derby d’Italia a questo punto della competizione: l’ultima volta nel 2016, con la clamorosa rimonta degli uomini di Mancini poi sconfitti ai rigori

A poche settimane di distanza dal confronto in campionato del 17 gennaio, Inter e Juventus si ritrovano una di fronte all’altra per la semifinale d’andata di Coppa Italia. Motivazioni forti da entrambe le parti, ovviamente: i nerazzurri vedono nella competizione una possibilità di tornare ad alzare un trofeo a dieci anni di distanza dall’ultima volta (proprio la Coppa Italia, nel 2011), i bianconeri ci tengono prima di tutto a rispondere alla netta sconfitta per 2-0 nel derby d’Italia di campionato.

I PRECEDENTI

—  

Quella di San Siro sarà la 226esima sfida in gare ufficiali tra le due squadre, l’ennesimo capitolo di una delle più grandi rivalità del calcio italiano e in generale di tutto il panorama calcistico mondiale. Il bilancio complessivo negli scontri diretti è favorevole alla Juventus, che ha vinto 105 volte contro le 65 dell’Inter, 55 i pareggi totali. Considerando solamente i precedenti in Coppa Italia, gli incroci tra nerazzurri e bianconeri sono stati 31 fino a questo momento.

NEL 2016

—  

L’ultimo precedente nella competizione tra le due squadre risale al 2016, anche in quel caso semifinale. E le emozioni non mancarono affatto: la Juventus stravinse 3-0 allo Stadium nel match d’andata, la finale sembrava a un passo ma l’Inter di Mancini riuscì nell’impresa di portare la contesa prima ai supplementari e poi ai rigori, con un clamoroso 3-0 dopo i tempi regolamentari con doppietta di Brozovic e gol di Perisic. Dal dischetto fu decisivo l’errore di Palacio.

IN SEMIFINALE

—  

Quella di quest’anno sarà la quinta semifinale di Coppa Italia tra Inter e Juventus. La prima nel 1938, con il 2-0 in gara secca per la Vecchia Signora. Salto di qualche decennio e si arriva al 1983: festa ancora bianconera, con il 2-1 a Torino e lo 0-0 a Milano. Anche nel 2004 a qualificarsi fu la Juventus: doppio 2-2 nelle due sfide e vittoria bianconera ai calci di rigore. Quattro semifinali di Coppa Italia tra queste due squadre, altrettanti passaggi del turno per i bianconeri: riuscirà Conte a interrompere questo tabù?

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0