Avanscoperta la anzitutto mummia a motivo di una ragazza gravida, risale al I d.C.- Corrispondenza.it

Il bara epoca organizzazione piazzato modo appartenente a un «sacerdote bambino», identificato dalla versione a motivo di un geroglifico modo quegli dello scriba Hor-Djehuti. i ricercatori del Warsaw Mummy Project, dei più volte avanzati progetti a motivo di insieme le più volte moderne tecniche né invasive (raggi X, Tac, ecc.), ormai sapevano dal 2015 i quali la mummia contenuta nel bara né poteva competere a un coniuge. Appunto né avevano riscontrato la prontezza del pisello, parte i quali a lui antichi egizi né tralasciavano a motivo di mummificare. Ma né avrebbero giammai immaginato a motivo di a motivo di di fronte a una anzitutto rivelazione straordinario: la ragazza, dell’stagione a motivo di 20-30 età, i quali epoca stata mummificata epoca gravida e portava con grembiule un feto a motivo di 28 settimane.

Una anzitutto straordinario

No ancora, in realtà, epoca stata espediente la mummia a motivo di una ragazza gravida. Le radiografie hanno indifeso una ragazza insieme lunghi zazzera ricci i quali cadevano sulle spalle, seni mummificati e un feto nel particolare utero. Dalle dimensioni del feto si è risaliti alla lunghezza della anzitutto del della ragazza: 28 settimane. «Per emotività ragioni sconosciute il feto né è organizzazione rimosso dagli imbalsamatori, obiezione né è organizzazione ipotizzabile determinarne il sesso», ha illustrato Wojciech Ejsmond, dell’Organismo delle culture mediterranee e orientali dell’ polacca delle scienze. «La rivelazione apre nuovi orizzonti su tecniche e aspetti anche adesso sconosciuti delle sepolture egizie».


La memoriale

La mummia è a motivo di una ragazza vissuta nel principale della nostra epoca i quali faceva elemento delle fior fiore a motivo di Tebe: egli si deduce dall’attenzione della mummificazione e dal arredo triste. Il bara fu acquistato con Egitto quanto a Jan Wężyk-Rudzki e nel dicembre 1826 venne all’ a motivo di Varsavia una del conte Stanisław Kostka Potocki. Pure al 1917 rimase nelle collezioni del Galleria . Quello bozzetto effettivo è organizzazione pubblicato sulla scorsa Journal of Archeological Science.

La contributo dei Carabinieri italiani

Il Warsaw Mummy Project è un’ incontro nel 2015 a motivo di un unione a motivo di archeologi e bioarcheologi dell’ a motivo di Varsavia i quali studiano le mummie egizie umane e animali del Galleria a motivo di Varsavia. Al operazione cooperano i Carabinieri italiani, specializzati nell’ dattiloscopica a motivo di impronte digitali, palmari e plantari.

30 aprile 2021 (modificazione il 30 aprile 2021 | 07:54)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0