Nuove mini zone rosse locali, l’nota rielaborato a causa di province e comuni zona per convenzione zona

pressappoco tutta è con distesa gialla, da appartato la Avvallamento d’Aosta con distesa rossa e altre cinque regioni con distesa arancione, vale a dire Sardegna, Puglia, Basilicata, Sicilia e Calabria, né mancano province e comuni le quali con questi giorni devono adempiere le massime misure restrittive anti Covid per convenzione rendere saldo la disseminazione del infezione. Poi le riaperture del 26 aprile, per convenzione la settimana le quali inizia al presente, lunedì 3 maggio, cambia a causa di intatto pianta dei bandiera zona per convenzione zona, tenendo assegnamento fino delle zone rosse locali, a causa di cui proponiamo l’nota rielaborato.

I nuovi bandiera delle Regioni

Da parte di al presente, lunedì 3 maggio, cambiano di più i bandiera delle Regioni. La Avvallamento d’Aosta, conseguentemente l’inferiore monitoraggio Iss a causa di venerdì svista, è l’unica con distesa rossa, in quel mentre migliora la Sardegna le quali passa con cintura arancione Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Tutte le altre sono con distesa gialla, da le minori restrizioni anti Covid, tra noi cui l’adito dei ristoranti fino la all’acuto. Si strappo a causa di Lazio, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, province autonome a causa di Trento e Bolzano, Umbria, Marche, Abruzzo, Campania, Molise. Eppure, fino all’intimo a causa di questi territori né mancano comuni e province le quali sono stati chiusi per convenzione cingere piccoli focolai, collegati nella maggior fazione dei casi alle varianti, e rendere saldo l’conquista del virus.

Le nuove mini zone rosse locali

In questo modo, con Abruzzo, le quali si trova con distesa gialla, sono coppia i comuni le quali si trovano con distesa rossa, quanto stabilito dall’unione a causa di difficoltà regionale: si strappo a causa di San Buono delle e Barisciano, nell’Aquilano. A causa di Basilicata da ciò sono assolutamente 13: fine al 9 restano chiusi Balvano, Tolve (Autorità) e Montalbano Jonico (Matera), Abriola, Atella, Castelluccio Inadeguato, Castelluccio Straordinario, Castelmezzano, Filiano, , Rionero con Vulture (Autorità), Craco e Garaguso (Matera). Mini zone rosse fino con Calabria, posto per convenzione disposizione del governatore Bambino Spirlì osserveranno le massime restrizioni anti Covid fine al 13 maggio il andante a causa di Montalto Uffugo (con circoscrizione a causa di Cosenza) e la rottura Paravati a causa di Mileto (Vibo Competenza), fine al 10 maggio Fortezza Imperiale, nel Cosentino. Nel Lazio c’è una sola distesa rossa: si strappo a causa di Innamorata Farnia, rottura a causa di Sabaudia, con circoscrizione a causa di Latina, posto è stata rilevata la positività a causa di 80 collettività indiani su un pieno a causa di 550 tamponi effettuati. Nelle Marche, con distesa gialla, è scattato l’arancione rafforzato a Cerreto d’Esi (Pala), Montelabbate e Vallefoglia (Pesaro Urbino) fine al 4 maggio. In ultimo, con Sicilia restano con distesa rossa fine al 5 maggio Aci , Adrano, Randazzo (CT); Baucina, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Caccamo, Campofiorito, Cefalù, Cinisi, Giardinello, Lascari, Mezzojuso, Misilmeri, Monreale, Partinico, Termini Imerese, Villabate, Villafrati (PA); Catenanuova, Cerami, Troina (EN); Lampedusa e Linosa (AG); Lentini (SR); Gela, Marianopoli e Mussomeli (CL); Fiumedinisi (ME); fine al 7 Longi (ME) e fine al 12 Ravanusa (AG); Santa Caterina Villarmosa (CL); Nizza a causa di Sicilia, Tortorici e Tusa (ME); Serradifalco (CL).

Source link

Share

Written by bourbiza

Comments

Leave a Reply

Loading…

0